UNFOLDING ROMA: Beata Gioventù, Chi Vuol Legger Lieto Sia

Ritroviamo anche nella sua ultima opera il medesimo impianto: un gruppo di arzilli e stravaganti signori, tra cui spicca di pepe della vecchietta Olga, si ritroverà per fortuite ragioni, coinvolto in un omicidio ed un furto di una moneta di valore. L’impianto è, come nei suoi precedenti romanzi, corale: abbiamo un gruppo di personaggi, ciascuno molto ben caratterizzato, con grande ironia ed una punta di sarcasmo. E l’interazione stessa tra i protagonisti costituisce l’energia che fa emergere le caratterizzazioni e manda avanti il plot fino al suo compimento.

Intravediamo, dietro questo schema classico, molta buona lettura dei classici del genere: pensiamo soprattutto alla giallistica britannica tradizionale.

Continua a leggere → Beata Gioventù, Chi Vuol Legger Lieto Sia

Lascia un commento